DD DON MILANI TERNI

La Teofoli va a teatro… a distanza

 

In un anno dove la pandemia ha reso impassibili le uscite didattiche, le insegnanti della Scuola Primaria Teofoli non hanno voluto togliere ai bambini il gusto di assistere a uno spettacolo teatrale. E allora se non è possibile andare a teatro… è il teatro a venire da noi. Nella mattina di lunedì 3 maggio, le classi 1A, 2A e 3A hanno partecipato ad un esperimento di Teatro Interattivo Digitale.

Direttamente dalla LIM di classe si è aperto il sipario sull’opera OZz. Non un film ma una vera e propria opera teatrale ma con un pizzico di interazione che la tecnologia ci consente. Un progetto multimediale che unisce in sé teatro, cinema e illustrazione animata.

Tanti linguaggi per provare a raccontare uno dei classici dell’infanzia tra i più importanti della letteratura americana: Il meraviglioso mago di Oz di L. F. Baum.
Quello che abbiamo proposto non è infatti uno spettacolo teatrale ma un progetto che unisce in sé tecniche e linguaggi tipici del teatro, del cinema, dei videogame e dei libri-game.

OZz è un percorso interattivo dove lo spettatore può incidere sulla storia e sul suo finale, dove può decidere cosa approfondire e cosa no, dove può scegliere cosa fare o cosa vedere e proprio come nelle scelte che facciamo tutti i giorni, tutto ciò avrà delle conseguenze.


Trailer dello spettacolo