DD DON MILANI TERNI

NOTE DEL D.S. SULLA DIDATTICA A DISTANZA

 

                                               

Da giovedì 5 marzo le scuole sono chiuse e i docenti si sono attivati per garantire la prosecuzione delle attività mediante la cosiddetta DaD.
Come ha ben specificato il MIUR tale forma di didattica, alternativa a quella tradizionale, non può risolversi nel mero affidamento di compiti attraverso il registro elettronico.
E’ altrettanto scontato che in questo periodo di chiusura tutti i docenti sono pienamente in servizio e, quindi, non si tratta di considerare questi giorni come una sorta di vacanze forzate.

Il Ministero non ha imposto obblighi su quali piattaforme individuare e su quali software utilizzare per realizzare la DaD: ciò non toglie che ogni docente sia tenuto ad attivarsi per garantire a ogni alunno il diritto all’istruzione cui ha legittimamente diritto.
Come già indicato in altre comunicazioni, il nostro Istituto ha effettuato la registrazione alla G Suite, piattaforma utilizzata da molti altri Istituti e consigliata anche dal nostro Registro Elettronico Nuvola della Madisoft. Per poter  utilizzare pienamente le funzionalità di tale piattaforma occorrono ancora  alcuni giorni; nel frattempo è necessario conoscere quanto stanno facendo i vari docenti per la didattica a distanza, anche per un doveroso riscontro sulla situazione del nostro Istituto per quanto concerne la materia. Si comunica, pertanto, che nei prossimi giorni verrà inviato, tramite posta elettronica, un questionario a ciascun docente con lo scopo di acquisire notizie su quanto messo in atto in questo mese di sospensione delle lezioni.
Come noto la data del 3 aprile verrà prorogata e non si esclude che non vi sia una ripresa effettiva delle attività  Se tale ipotesi venisse confermata, si avrebbe un periodo di circa 3 mesi “senza scuola” e una didattica a distanza efficace avrebbe un valore assolutamente rilevante.
Un cordiale saluto a tutti e buon lavoro.
                                                                                         Il dirigente scolastico
                                                                                         dott. Claudio Guerrini