DD DON MILANI TERNI

Ultimi articoli

25 Marzo 2020 FORMAZIONE DOCENTI

Nei giorni scorsi tutte le Istituzioni Scolastiche hanno ricevuto un contributo di 1000 euro destinati alla formazione dei docenti per quanto riguarda la didattica a distanza.
Considerato che il rientro a scuole non avverrà a breve (impensabile la data del 6 aprile e impensabile anche definire una data presunta) i docenti che volessero approfondire o apprendere ex-novo la tematica sconfinata della didattica a distanza (DaD) sono invitati a comunicarlo al referente per la formazione Matilde Saveri o alla figura dell’animatore digitale Tiziana Casciotta entro il 31 marzo.

Continua a leggere…FORMAZIONE DOCENTI

23 Marzo 2020 PRIMARIA DON MILANI

Siamo tutti distanti… ma la scuola ci unisce!

Durante le lezioni di didattica a distanza, le insegnanti hanno coinvolto i bambini della classe 4A della scuola primaria Don Milani nella realizzazione di disegni per l’attività di laboratorio espressivo e di tecnologia.

Stiamo sperimentando che i cellulari, i tablet e le altre tecnologie fanno sentire meno soli, ci aiutano a comunicare con gli amici vicini e lontani e ad esprimere i nostri sentimenti.

19 Marzo 2020 TRA LA DAD E LE MAD, RIFLESSIONI SEMISERIE AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

Dall’emergenza Coronavirus (o coronavairus,  visto che anche Trump e Johnson se ne sono accorti) tutti i docenti si stanno attrezzando per attivare la Didattica a Distanza, alias DAD, mentre nella posta elettronica continuano a pervenire parecchie domande di messa a disposizione per le supplenze, alias MAD.
Tra la DAD e le MAD la vita continua, non nel migliore dei modi o come uno vorrebbe, ma continua, tra l’impazzare dei messaggi whatsapp e il clima da arresti domiciliari che tutti stiamo percependo.

Continua a leggere…TRA LA DAD E LE MAD, RIFLESSIONI SEMISERIE AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

18 Marzo 2020 NOTA MIUR DEL 17 MARZO SU DIDATTICA A DISTANZA

In data 17 marzo 2020 il Miur ha diffuso la nota allegata  che fornisce le prime indicazioni operative sulla Didattica a Distanza.
Si ribadisce che non può essere una mera distribuzione di compiti da svolgere a casa, ma che deve essere una vera e propria attività didattica  svolta in modalità alternativa a quella in presenza. Tale attività va poi in qualche modo rendicontata al Dirigente Scolastico a testimonianza di quanto svolto.

Continua a leggere…NOTA MIUR DEL 17 MARZO SU DIDATTICA A DISTANZA

17 Marzo 2020 LEGGERE :DIDATTICA-A-DISTANZA-INDICAZIONI-GENITORI E DOCENTI

INDICAZIONI DIDATTICA A DISTANZA PER I GENITORI

Al fine di attuare  la didattica a distanza, è indispensabile che i genitori  abbiano  le credenziali di accesso al registro scolastico NUVOLA.

Per coloro che ne fossero sprovvisti possono farne richiesta, inviando una email in segreteria al seguente indirizzo  tree009003@istruzione.it  presentandosi come genitore o tutor, indicando il nome e cognome del bambino, la classe e la scuola che frequenta e l’indirizzo email a cui fare riferimento.

 

16 Marzo 2020 DIDATTICA A DISTANZA: INDICAZIONI SEGRETERIA SCOLASTICA

                    ULTIMO DECRETO SUL CORONAVIRUS

In data odierna è stato pubblicato un ulteriore Decreto, cosiddetto “CURA ITALIA”, che contiene delle novità per quanto riguarda le Istituzioni Scolastiche. Nello specifico viene affermato il principio che le Segreterie potranno essere chiuse, pur continuando a lavorare “in remoto”, in mancanza di motivi indifferibili per la loro apertura. In virtù di tali disposizioni si comunica che da domani 17 marzo e fino al 3 aprile prossimo anche gli Uffici di Segreteria rimarranno chiusi al pubblico, avendo la possibilità di espletare il normale lavoro da casa. La Ministra della Pubblica Istruzione, durante una diretta facebook, ha affermato che le scuole potranno essere aperte a domanda dei genitori per ritirare libri e quaderni lasciarti a scuola dagli alunni. Tale indicazione, a parere del dirigente scolastico, non è coerente con il “divieto” di uscire di casa se non per gravi e giustificati motivi. Nei prossimi giorni si affronterà tale problematica e cercheremo di trovare le giuste strategie per consentire di accogliere le richieste dei genitori in tale senso senza incorrere nei rischi di sanzioni pecuniarie.Si chiede, pertanto, di controllare quotidianamente il nostro sito per avere gli aggiornamenti necessari anche su detta situazione. Nel ribadire che dal 17 marzo al 3 aprile anche gli Uffici di Segreteria rimarranno chiusi (salvo inderogabili necessità di apertura che verranno comunicate tempestivamente) si rinnova il saluto a tutti i genitori, al personale docente, al personale ata un cordiale saluto.
                                                                              Il dirigente scolastico
                                                                              dott. Claudio Guerrini

16 Marzo 2020 DIDATTICA A DISTANZA: INDICAZIONI AI DOCENTI

       PER I DOCENTI DI SCUOLA PRIMARIA

In attesa delle nuove disposizioni del Governo sul Coronavirus,  si ribadisce che la firma in modalità “fuori classe” va fatta dal giorno successivo alla comunicazione inserita nel sito della scuola e cioè dal giorno 13 marzo scorso. I docenti che avessero provveduto a firmare digitalmente già dal 5 marzo (primo giorno di chiusura delle scuole) lasceranno la propria firma così come registrata. Per tutti gli altri la data è, si torna a ribadire, da  venerdì 13. Ulteriori chiarimenti arriveranno nel più breve tempo possibile.

Continua a leggere…DIDATTICA A DISTANZA: INDICAZIONI AI DOCENTI

15 Marzo 2020 DIDATTICA A DISTANZA C.M. DEL 13-03-2020

Si allega nota del MIUR del 13-3-2020 con preziosi contributi per docenti e genitori in merito a materiale fruibile ai fini della didattica a distanza. Ovviamente sarà cura di docenti e genitori avvalersi o meno di tali materiali per non creare una sovvrapposizione con le attività che vengono già inserite e svolte e non appesantire la situazione didattica generale.
Buon lavori a tutti
                                                          IL DIRIGENTE SCOLASTICO
                                                             dott. Claudio Guerrini

13 Marzo 2020 DIDATTICA A DISTANZA: ULTERIORI INDICAZIONI

  AVVISO AI DOCENTI
  
Nella consapevolezza del momento di estrema difficoltà per tutti, in primis per i genitori che hanno seri problemi nella tutela dei propri figli costretti a restare a casa, si vuole inviare a tutti i docenti un messaggio di tranquillità in merito alla didattica a distanza, modalità lavorativa cui nessuno era preparato (tranne forse rarissime eccezioni) e che per molti alunni non rappresenta una via praticabile.
Sappiamo, infatti, che non tutti hanno la possibilità, la capacità o anche la disponibilità di accedere a tale forma di didattica alternativa. Per tali situazioni, presenti un po’ ovunque, i docenti faranno in modo di attivare altre strategie (anche mediante l’uso del telefono) per far sì che gli alunni in queste situazioni non rimangano “fermi” in attesa della ripresa delle lezioni.
E’ poi vero che, anche attuando forme di didattica a distanza, non sempre gli alunni e le loro famiglie sono in grado di “restituire” i compiti assegnati perchè i docenti facciano le dovute correzioni ai fini valutativi.
In queste situazioni, mai vissute fino ad ora, deve  prevalere la logica del buon senso da parte di tutti.
Ovviamente i docenti sono tenuti a proporre, avvalendosi del registro elettronico, tutte le attività che ritengono necessarie per gli alunni delle proprie classi e a darne traccia nel registro stesso. Se otterranno in risposta il compito svolto, avranno cura di fare le dovute correzioni e prenderne atto ai fini della valutazione. Se ciò non dovesse avvenire, si sarà comunque dimostrato il lavoro svolto a vantaggio di tutti gli alunni della classe.
Sulla questione, poi, della firma da apporre in modalità “fuori classe”, vi sono pareri discordi e non tutte le Istituzioni hanno una linea comune: alcuni ritengono che non sia necessaria e, anzi, inopportuna in quanto apposta fuori dell’attività svolta in classe, mentre per altri è la testimonianza più idonea che il lavoro scolastico può continuare anche se le lezioni sono sospese.
A giudizio dello scrivente la firma rappresenta la testimonianza che si è lavorato seriamente negli orari nei quali il docente avrebbe dovuto essere impegnato a scuola, cosa del resto che può essere evinta dalla sezione del Registro “documenti ed eventi”. Si vuol evidenziare, in sostanza, che è importante cercare di svolgere il proprio lavoro nel miglior modo possibile, senza che ci siano appunti da poter fare.
Purtroppo questa modalità di fare scuola si protrarrà ancora per parecchio e sarà uno stimolo a mettere in gioco la professionalità di ognuno.
Nella speranza di aver contribuito a portare una nota di serenità si rinnovano i più sentiti auguri di buon lavoro.
                                                                                           Il Dirigente Scolastico
                                                                                           dott. Claudio Guerrini

12 Marzo 2020 DIDATTICA A DISTANZA: ULTERIORI INDICAZIONI

Si fa seguito a quanto comunicato alcuni giorni fa, per fornire nuove indicazioni sull’argomento della Didattica a distanza.
In primo luogo, ai sensi dei DPCM che si sono via via susseguiti, è chiaro che il termine del 14 marzo non è più valido in quanto l’emergenza coronavirus è stata prorogata al 3 aprile prossimo. Per tale motivo la nuova data sarà quella del 3 aprile (venerdì), augurandoci che dal 6 si possa rientrare nelle aule e riprendere la normale attività didattica.
Va poi evidenziato che il MIUR, nelle istruzioni applicative ai DPCM, precisa che non si devono assegnare soltanto dei compiti ma che va fatta una vera e propria didattica a distanza. Ciò è possibile avvalendosi delle funzioni che il nostro Registro elettronico NUVOLA mette a disposizione. Tutti i docenti, pertanto, sono tenuti a inserire le attività che ritengono utili e opportune e, al contempo, poter avere i “compiti” svolti dagli alunni per correggerli. Si chiede di fornire il materiale agli alunni seguendo l’orario di lezione che avrebbero avuto nella propria classe e inserendo la firma di presenza tramite la modalità “fuori classe” dello stesso registro NUVOLA. Sarà un modo per avere un riscontro della effettiva presenza del docente e verrà attuata in maniera concreta la cosiddetta didattica a distanza. Oltre a ciò, i docenti possono suggerire ai genitori le innumerevoli attività che il MIUR e altre agenzie formative mettono a disposizione gratuitamente in questo periodo, ovviamente dopo averne verificata personalmente la validità..Augurando buon lavoro a tutti si inviano i più cordiali saluti.
                                                                                            Il Dirigente Scolastico
                                                                                            dott. Claudio Guerrini

7 Marzo 2020 Indicazioni didattica a distanza: avviso alle famiglie

                        A TUTTI I DOCENTI E ALLE FAMIGLIE DEGLI ALUNNI
L’emergenze causata dal coronavirus ha indotto il Governo a sospendere le attività didattiche fino al 15 marzo prossimo. Presumibilmente tale data dovrà essere aggiornata e si rischia di avere uno stop di qualsiasi attività all’interno delle aule scolastiche per parecchio tempo. Come tutti sappiamo a scuola non si fa solo lezione e il rapporto docente-alunno non si configura come mera trasmissione di passaggio di nozioni. La scuola è anche e forse soprattutto  palestra di vita, luogo dedicato ai rapporti tra bambini, tra loro e i docenti, tra loro e l’intera comunità scolastica. Tutto questo, a distanza, non sarà possibile recuperarlo. Ma possiamo, invece, recuperare qualcosa sul piano della didattica, disciplinarmente intesa. Per questo, da lunedì 9 marzo tutti i docenti sono tenuti ad attivarsi, tramite l’area apposita del registro elettronico per proporre ai propri alunni una serie di compiti per non far perdere ai bambini l’allenamento cui erano abituati frequentando le nostre classi e le nostre aule. Analogamente le famiglie avranno cura di verificare, attraverso la propria password di accesso, le attività didattiche che i docenti inseriranno nel registro. Non si tratterà di didattica a distanza nel senso più stretto del termine, ma semplicemente di un assegnare i compiti tramite la modalità prevista nell’area specifica del registro NUVOLA. Sarà un modo per non perdere i contatti con la propria scuola e con i propri docenti, in attesa di riprendere le normali attività. Un saluto cordiale a tutti e un caloroso augurio di buon lavoro.
                                                                                                                      IL DIRIGENTE SCOLASTICO
                                                                                                                         dott. Claudio Guerrini
 

 leggi :DIDATTICA-A-DISTANZA-INDICAZIONI-GENITORI-DOCENTI.pdf

 

5 Marzo 2020 SOSPENSIONE ATTIVITÀ DIDATTICHE “CORONAVIRUS”

Visto il DPCM 4 MARZO 2020 siglato dal Presidente del Consiglio dei Ministri e dal Ministro della Salute  circa le misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019

SI COMUNICA

che i provvedimenti di tale decreto hanno efficacia a partire dal 05-03-2020 fino a tutto il 15-03-2020 ed in particolare:

Il personale amministrativo e i collaboratori scolastici saranno regolarmente in servizio secondo il proprio orario di servizio.

Si consiglia la consultazione del sito per nuovi aggiornamenti.Si allega al presente comunicato il file del DPCM per una ampia diffusione e divulgazione in tutta la Comunità Scolastica.

10 Febbraio 2020 Indicazioni Visualizzazione Documento di Valutazione – I Quadrimestre

Nella nostra Direzione Didattica da quest’anno scolastico è attivo il servizio “Pagelle on line” (L. del 7 agosto 2012 – n. 135 all’art. 7; commi 29 e 30). Attraverso questo servizio i genitori possono consultare, scaricare ed eventualmente stampare le schede di valutazione dei propri figli direttamente dal sito https://nuvola.madisoft.it

In data 30 gennaio sono state inviate per email, a tutti i genitori degli alunni iscritti, le credenziali di accesso al nuovo registro elettronico NUVOLA.

Coloro che non hanno ricevuto alcuna comunicazione possono farne richiesta, inviando una email in segreteria al seguente indirizzo  tree009003@istruzione.it  presentandosi come genitore o tutor, indicando il nome e cognome del bambino, la classe e la scuola che frequenta e l’indirizzo email a cui fare riferimento.

I genitori degli alunni sono invitati a prendere visione del Documento di Valutazione relativo al I Quadrimestre che sarà disponibile dal 14 febbraio 2020, occorre collegarsi al sito https://nuvola.madisoft.it, fare il Login inserendo username e password che ogni famiglia ha ricevuto e seguire i passaggi indicati:

  • menù “Documenti”
  • Pagella I quadrimestre.
  • Per chi non dispone di strumenti, connessione ad Internet o a vario titolo avesse difficoltà a utilizzare questo servizio può rivolgersi alla Segreteria – Ufficio Alunni – ed eventualmente richiedere copia cartacea del Documento di valutazione. Tale richiesta deve pervenire alla segreteria dal 15 febbraio 2020, sarà possibile il ritiro del documento richiesto entro cinque giorni.

Si comunica che il giorno martedì 18 febbraio 2020 i docenti saranno disponibili, presso i plessi di appartenenza, per eventuali chiarimenti; si ricorda che non verrà consegnata nessuna copia cartacea.

                            IL DIRIGENTE SCOLASTICO

23 Gennaio 2020 Una persona speciale

Un affettuoso ricordo di Roberto Monetti

Con Roberto Monetti ci conoscevamo da più di 25 anni, ma la sua vera personalità ho avuto modo di scoprirla negli ultimi anni. All’inizio Roberto o, meglio, il dott. Monetti era i responsabile del Provveditorato agli Studi di Terni e io un direttore didattico di fresca nomina in servizio a Terni dopo un anno trascorso in Liguria. Poi è venuta la dirigenza scolastica, i Provveditorati sono stai sostituiti dagli Uffici Scolastici Provinciali e lui ne è diventato dirigente a Terni. In quel momento i nostri rapporti sono cambiati. Ricordo perfettamente la prima riunione che lui volle fare negli Uffici dell’ex Provvdditorato: in quella occasione ci chiese apertamente che dal quel momento dovevamo  dargli del tu e chiamarlo semplicemente Roberto, in luogo del Lei e del dottor Monetti.
Da allora è iniziata la conoscenza di una persona nuova, molto più colloquiale e “amica” di quella che conoscevo in passato. Abbiamo cominciato a sentirci molto più spesso e ho avuto la possibilità di conoscere il vero Monetti: che fosse un formidabile esperto di legislazione scolastica lo sapevamo bene tutti. Ignoravamo però,almeno io e molti altri colleghi dirigenti, la  sua capacità di essere vicino a tutti in modo discreto, non invasivo, sempre disponibile a risolvere i vari problemi che ciascuno di noi gli poneva davanti. La nostra stima reciproca è aumentata, così come è aumentata lla nostra confidenza su questioni anche che andavano al di là del tema scuola. Non posso dire che siamo diventati amici, questo no, ma sicuramente siamo stati persone amiche, anche dopo il suo collocamento a riposo. Spesso lo contattavo per avere chiarimenti e consigli su questioni delicate e lui rispondeva sempre, puntualnmente a ogni mia richiesta. La sua scomparsa così tragica e così improvvisa lascia davvero un vuoto incolmabile nel mio animo. Come aveva chiesto di fare anni fa, voglio salutarlo nel modo che ci aveva indicato.
                                                                                         Ciao Roberto

 

3 Dicembre 2019 Progetto “Scuole in Presepe 2019”

La classe V A della Scuola Primaria Donatelli ha partecipato al Progetto “Scuole in Presepe 2019”, ideato dall’’Associazione di Promozione Sociale Tempus Vitae.

Suddetto progetto ha permesso ai ragazzi di realizzare un’opera presepiale in stile umbro tradizionale costruendo artigianalmente il proprio pezzo e sperimentando direttamente le tecniche di costruzione del presepe artistico popolare.

L’opera sarà esposta dal 19 Dicembre, giorno dell’inaugurazione, fino al 6 Gennaio, presso il Museo Diocesano.

La Direzione Didattica Don Milani, le insegnanti e gli alunni della classe V A della Scuola Primaria Donatelli ringraziano l’Associazione Tempus Vitae e in particolar modo le presepiste Daniela Moscatelli e Anna Rita Zoffoli Visaggio per la pazienza e la dedizione mostrate nel guidare i giovani allievi nella realizzazione di un’opera così importante e significativa per la nostra memoria storica e culturale.

“Creare è vivere due volte”

(A. Camus)

 

Prossimi eventi

Nessun Evento